Vai a sottomenu e altri contenuti

Concorso di poesia in lingua sarda Tadasuni 2014 – L’infanzia

Con l'intento di promuovere e riscoprire il valore della produzione poetica in lingua sarda, il Comune di Tadasuni bandisce il concorso di poesia che per l'anno 2014 ha come tematica l'infanzia.
Il concorso si propone di:
• stimolare nei giovani l'utilizzo della lingua tipica della zona di appartenenza con l'intento di mantenere salde le radici dei nostri avi e farne patrimonio imprescindibile per le generazioni future;
• dare la possibilità agli anziani del paese di poter lasciare una traccia indelebile dei loro ricordi, frutto di antiche usanze e di vecchie memorie con l'utilizzo della lingua con la quale sono nati e cresciuti;
• mettere a confronto le produzioni poetiche dei giovani con quelle degli anziani per analizzare le diversità sia da un punto di vista formale che dei contenuti delle opere;
• analizzare ogni forma dialettale di poesia con l'intreccio tra metrica italiana e metrica sarda cercando di esplorare una natura anche vergine e, per questo, ricca di tante sorprese.

A tal proposito si pregano tutti gli interessati al presente concorso di darne la massima diffusione.

1. Partecipanti
La partecipazione al premio letterario è libera, gratuita, aperta a chiunque scriva in lingua sarda e implica il pieno rispetto del presente bando, pena l'esclusione dal concorso.

2. Sezioni
Il concorso di poesia si articola in 3 sezioni:
• Sezione A ''minori'' (fino a 17 anni di età), i quali dovranno comporre poesie, sia rimate che non, redatte in lingua sarda in tutte le sue varianti che abbiano come tema ''L'infanzia'';
• Sezione B ''giovani'' (da 18 anni a 30 anni), i quali dovranno comporre,sia rimate che non, redatte in lingua sarda in tutte le sue varianti che abbiano come tema ''L'infanzia'';
• Sezione C ''adulti'' (da 31 anni di età in su), i quali dovranno comporre,sia rimate che non, redatte in lingua sarda in tutte le sue varianti che abbiano come tema ''L'infanzia''.

3. Tipologia delle opere ammesse
Si può partecipare con una sola opera. Sono ammesse al premio tutte le tipologie di composizione poetica in rima (terzine, quartine, sestine, ottave, sonetti, modas, mutetus, ecc.) e a verso sciolto, che non superino i 50 versi complessivi, purché inedite.
Le opere dovranno essere corredate di un glossario con i termini e/o espressioni meno comuni e conosciute.
Inoltre le opere dovranno essere:
• redatte esclusivamente in lingua sarda;
• inedite;
• non dovranno essere state premiate in Italia o all'estero su libri, periodici, risorse internet o documenti audiovisivi, né premiate o segnalate in altri concorsi;
L'autore è obbligato a non pubblicare le opere né a mandarle ad altri concorsi prima della data in cui verranno resi noti gli esiti del concorso, con pubblicazione sul sito comunale (www.comune.tadasuni.or.it).

4. Tema
Il tema individuato, per tutte le sezioni, per l'anno 2014 è ''l'infanzia''.

5. Invio elaborati
Le opere dovranno essere spedite in 4 copie, unitamente alla scheda di partecipazione, e dovranno pervenire, via posta o consegnate a mano, entro e non oltre il 12 settembre 2014 al seguente indirizzo: Comune di Tadasuni - Via San Michele - 09080 - TADASUNI (OR), in plico chiuso, recante all'esterno, ben visibile, la dicitura ''Concorso di poesia in lingua sarda - Tadasuni 2014 - sezione _____'', specificando la sezione a cui si intende partecipare.
Per i plichi inviati a mezzo servizio postale o recapiti, non farà fede la data di spedizione ma solo quella di arrivo presso l'ufficio protocollo del Comune di Tadasuni.

6. Confezione del plico e trattamento successivo
Gli elaborati e le buste interne che li contengono dovranno essere redatti in forma assolutamente anonima, a pena di esclusione, e non recare alcun segno di identificazione.
Il plico dovrà contenere al suo interno due buste chiuse e separate così composte:
• una grande, con 4 copie dell'elaborato e il glossario;
• una piccola con la scheda di partecipazione, secondo il modulo allegato al presente bando, nella quale dovrà essere indicato nome e cognome dell'autore, il titolo dell'opera, indirizzo di residenza e di domicilio, numero/i telefonico/i e, se posseduto, indirizzo e-mail. Inoltre, deve essere specificata la sezione alla quale si intende partecipare e sottoscritta una dichiarazione di accettazione di tutte le norme e le condizioni contenute nel presente bando, pena l'esclusione.
Le indicazioni date per la confezione dei plichi e per il loro contenuto sono obbligatorie. Sarà compito della segreteria organizzativa aprire i plichi, numerare le buste interne, trattenere la busta piccola e consegnare quella contenente gli elaborati alla Commissione esaminatrice.
Le opere non verranno restituite e saranno oggetto di una pubblicazione futura da parte del Comune; inoltre andranno a costituire una specifica sezione cartacea della Biblioteca Comunale di Tadasuni.
Tutti gli elaborati saranno pubblicati nel sito istituzionale del Comune.
Il copyright, se esistente, deve appartenere all'autore partecipante al concorso.

7. Modalità di giudizio
La Commissione esaminatrice, le cui decisioni sono insindacabili e inappellabili, sceglierà tra i concorrenti ammessi un vincitore per ciascuna sezione. Potranno essere assegnate una o più mozioni di merito.

8. Commissione esaminatrice
La Commissione esaminatrice, che avrà il compito di valutare le opere pervenute, sarà composta da giurati di comprovata esperienza, capacità e competenza in ambito culturale e linguistico.
In data successiva alla scadenza dei termini per la presentazione dei componimenti, verrà reso noto l'elenco completo dei componenti la Giuria, con pubblicazione sul sito internet del Comune.

9. Cerimonia di premiazione e premi
Indipendentemente dall'esito finale del concorso, tutti i partecipanti sono già da ora invitati alla cerimonia di premiazione che si terrà sabato 13.12.2014 dalle ore 18,00 presso Casa Pinna in Corso Impero - Tadasuni (OR).
Durante la cerimonia una selezione degli elaborati verranno letti ad alta voce e successivamente verranno proclamati i vincitori.
In caso di oggettivo e comprovato impedimento ad intervenire alla cerimonia da parte dei partecipanti al concorso, sarà ammessa la delega ad un incaricato per il ritiro dell'eventuale premio.
Gli autori delle opere vincitrici saranno premiati con buoni spesa così suddivisi:
• 1° classificato sezione A - € 100,00 (da spendere per l'acquisto di libri, CD, DVD, lettore digitale musicale);
• 1° classificato sezione B - € 200,00 (da spendere per l'acquisto di lettore digitale musicale, tablet, ebook);
• 1° classificato sezione C - € 300,00 (da spendere presso la struttura termale di Fordongianus).
La cerimonia di premiazione e la proclamazione delle opere vincitrici potrà essere rinviata ad altro giorno e ora per problematiche sopraggiunte e improrogabili; in tal caso l'Ufficio provvederà a darne comunicazione agli interessati e a pubblicare sul sito internet del Comune la nuova data.
Almeno dieci giorni prima della cerimonia di premiazione verranno contattati telefonicamente e/o per posta (mail) tutti i partecipanti al concorso.

10. Informazioni
Ufficio Cultura Comune di Tadasuni, via San Michele, 09080 Tadasuni -
tel. 078550047 - fax 078550176 -
email: info@comune.tadasuni.or.it -
pec: protocollo@pec.comune.tadasuni.or.it
Responsabile del procedimento Dott.ssa Antonella Deiana

Il bando e la relativa scheda di partecipazione possono essere visionati e scaricati dal sito: http://www.comune.tadasuni.or.it/.

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
BANDO CONCORSO Formato pdf 20 kb
scheda di partecipazione Formato doc 32 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto